ArtEconomy24

A sostegno del sistema cultura tornano i bandi culturability e ORA!

premi e concorsi

A sostegno del sistema cultura tornano i bandi culturability e ORA!

Si rinnova l'impegno delle fondazioni d'impresa a sostegno della produzione culturale italiana per lo sviluppo di nuove opportunità espressive e l'attivazione di nuove comunità d'intenti. Unipolis, la fondazione d'impresa del Gruppo Unipol, lancia la quinta edizione dell'attesissima call “culturability – rigenerare spazi da condividere”. Il bando nazionale, che quest'anno vale 450.000 euro, ha l'obiettivo di sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici ed ex siti industriali abbandonati. Cultura, innovazione, coesione sociale, co-progettazione, sostenibilità e occupazione giovanile sono gli ingredienti richiesti dalla Fondazione per riempire i vuoti urbani sparsi su tutta la penisola e restituirli alle comunità di riferimento.

Un tema sempre più attuale quello della rigenerazione di spazi in disuso, che trovano nella cultura il punto di partenza per avviare progettualità dal basso interpretando i bisogni dei territori e donando una nuova identità a luoghi che ormai hanno perso la loro funzione originaria. Un vero e proprio fenomeno che dalla prima edizione del bando è cresciuto sia per dimensione che per qualità fino ad assumere l'aspetto di un movimento diffuso, grazie anche al supporto di ricerche specifiche, di nuovi percorsi formativi e di nuove linee di finanziamenti da parte di fondazioni e dei Ministeri. Nelle quattro edizione precedenti, sono stati 2.770 i progetti che hanno partecipato a culturability per un investimento complessivo della Fondazione di 1.500.000 euro.

La call è aperta a organizzazioni no profit, cooperative, imprese culturali e team informali composti in prevalenza da under 35. Fra le proposte ne saranno selezionate 15, che avranno l'opportunità di partecipare a un percorso di formazione di due mesi, curato da Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo, e per cui la Fondazione ha stanziato 150.000 euro. Nel mese di settembre, una commissione di valutazione selezionerà i 6 progetti finalisti che riceveranno 50.000 euro ciascuno e continueranno l'attività di accompagnamento. La call è aperta dal 22 febbraio al 20 aprile 2018. Tutte le informazioni per partecipare sono disponibili al seguentelink.

Produzione creativa. Continua anche il sostegno della Compagnia di San Paolo alla produzione artistica italiana che, dal lancio del primo bando “ORA! Linguaggi contemporanei, produzioni innovative” nel 2015, continua a sostenere la ricerca sulle espressioni d'avanguardia delle arti visive, performative e di quelle legate alla cultura digitale.

A seguito dell'analisi condotta sui soggetti e sui progetti partecipanti alla prima edizione del bando, realizzata in collaborazione con ilCentro Studi Economia della Cultura Silvia Santagata e presentata a Torino nel novembre 2017, la Compagnia di San Paolo ha deciso di affinare la propria linea di intervento.
Per rispondere alle esigenze emerse dall'analisi sono state infatti articolate due nuove call: “ORA! Produzioni di cultura contemporanea”, rivolto a realtà solidamente strutturate e “ORA!X Strade per creativi under 30” per supportare la formazione di un vivaio di talenti di nuova generazione. Entrambi i bandi sono aperti a soggetti di tutta Italia, ma i progetti dovranno svolgersi nel territorio di azione della Compagnia di San Paolo, Piemonte e Liguria, con l'intento di attrarre nuove realtà a produrre sul territorio, ma anche per permettere la nascita di nuovi circuiti virtuosi e reti creative tra soggetti, enti e istituzioni nazionali e internazionali.

Per chi ha più esperienza. Il bando “ORA! Produzioni di cultura contemporanea” è dedicato a enti solidamente strutturati ed è aperto a bacini di creatività molto eterogenei: tutti gli enti di tipo no-profit, dalle realtà più istituzionali alle associazioni culturali, alle cooperative sociali e di spettacolo. I partecipanti dovranno presentare un progetto che sia espressione delle ricerche più recenti nell'ambito della cultura contemporanea, completo per metodologia e strutturato dal punto di vista organizzativo e gestionale. Il bando prevede tra i criteri di valutazione anche le attivazioni di partnership con soggetti e istituzioni internazionali accanto alla partecipazione di enti già attivi sul territorio. I progetti dovranno realizzarsi a partire dall'autunno 2018 e concludersi entro 15 mesi dalla comunicazione del contributo accordato dalla Compagnia, che potrà coprire sino al 75% del costo del progetto con un tetto massimo di 80.000 euro.
Le candidature al bando sono aperte da giovedì 8 marzo fino a mercoledì 18 luglio 2018. Tutte le informazione per partecipare sono disponibili al seguente link.

Per gli under. Il bando “ORA!X Strade per creativi under 30”, invece, è dedicato esclusivamente a persone fisiche, nate dal 1988 in avanti, e si pone l'obiettivo di stimolare la nascita di produzioni culturali tra giovani e supportare la formazione di una nuova generazione di progettisti e creativi di talento. La ricerca condotta sui soggetti partecipanti al Bando ORA! 2015 ha, difatti, evidenziato la carenza di un'attività progettuale entro questa fascia di età: nella maggior parte dei soggetti candidati, l'età media dei team attivi era al di sopra dei 35 anni e quella degli artisti coinvolti di 41 anni.
I soggetti selezionati entreranno in un percorso di formazione che si realizzerà in momenti di empowerment e capacity building e che li porterà a presentare una proposta completa. Il bando diventa in questo modo un percorso di premialità, in cui i partecipanti hanno la possibilità di presentare un progetto strutturato, in seguito al percorso di crescita e formazione affrontato con la Compagnia di San Paolo. I progetti selezionati dovranno concludersi entro 15 mesi dalla comunicazione del contributo accordato dalla Compagnia, che potrà coprire sino all'85% del costo del progetto con un contributo massimo di 30.000 euro.
Le candidature per la call al Bando ORA!X saranno aperte da giovedì 8 marzo fino a martedì 8 maggio 2018. Tutte le informazioni per partecipare sono disponibili al seguentelink.

© Riproduzione riservata