ArtEconomy24

Screened (from the series: Tradition & Modernity), 2010.

  • Abbonati
  • Accedi

Screened (from the series: Tradition & Modernity), 2010.

Maha Malluh  Arabia Saudita, 1959

Tecnica: C-print, 125 x158 cm, ed. 3+1 AP.
Stima: 7.000-12.000 €.
Courtesy opera: Galerie Krinzinger e l'artista.
Archivio: Non esiste.
Catalogo ragionato: Non esiste.
In galleria: Lavora con Galerie Krinzinger (Vienna), Selma Feriani Gallery (Tunisi, Londra) e Athr Gallery (Jeddah).

Quotazione: L'aggiudicazione più recente è 45.410 $ per Food for Thought, Assabeel (dalla serie Food for Thought 9000) cassette in vassoi per infornare il pane, da Sotheby's a Londra il 24 aprile 2018 (stima 39.122-48.903 $). I passaggi in asta sono tre, tutti venduti. In galleria (Galerie Krinzinger) le stampe c-print e i light box quotano 7.000-12.000 €, le sculture piccole e gli oggetti a parete 15.000-35.000 €.
Top-price: Corrisponde all'aggiudicazione più recente.

Commento:
Artista saudita nata nella tradizionale regione di Najd, nel suo lavoro esplora le sfide della modernità, arrivate in modo così schiacciante nel suo paese. Ha conseguito una laurea in letteratura inglese e un diploma in design e fotografia in California e ha iniziato a esporre a partire dal 1976. La sua pratica artistica è iniziata con il collage per approdare al fotogramma. Usa l'immaginario simbolico e reale per esprimere la sua opinione sull'Arabia Saudita. «Il mio paese ispira la mia arte, terra d’immagini e idee contrastanti. L'arte di qualità ti costringe a fermarti, contemplare e riflettere su ciò che ti circonda» ha dichiarato. Nella sua serie di fotogrammi utilizza gli oggetti personali per riflettere su come ci definiscano. Nelle installazioni più recenti oggetti come cassette per le conferenze religiose o barili di petrolio raccontano l'identità saudita. (S.A.B.)