Casa24

Wilderness Reserve: una vacanza nella natura della campagna inglese

  • Abbonati
  • Accedi
inghilterra

Wilderness Reserve: una vacanza nella natura della campagna inglese

  • –di Nicol Degli Innocenti

Quando splende il sole, pochi posti al mondo sono belli come la campagna inglese. La contea del Suffolk, un paio d'ore a nord-est di Londra, ha paesaggi idilliaci che sembrano usciti da un acquerello d'epoca. Qui c’é un posto molto speciale: Wilderness Reserve, una riserva naturale di 16 ettari che negli ultimi anni è stata pazientemente ripristinata per farla tornare allo stato ‘selvaggio' originario.

Quelli che erano campi arati sono stati riportati a prati dove ora crescono piante e fiori selvatici. Gli edifici senza valore architettonico sono stati demoliti e i piloni dell'elettricità divelti, sotterrando i cavi per tutelare il paesaggio.Un milione di alberi, in gran parte querce, sono stati piantati e tre laghi sono stati ampliati. In pochi anni la natura é tornata: gli animali selvatici hanno ripopolato la zona, tra cui 550 tipi di falena e 120 specie diverse di uccelli.

Chi vuole fare una vacanza molto inglese, immersa nella natura ma senza rinunciare alle comodità, può ora affittare per una settimana o per un weekend una delle case della Wilderness Reserve. La scelta è molto ampia, a seconda del numero di persone e delle esigenze: si passa da un mini-cottage per due persone, perfetto per un fine settimana romantico, a una villa palladiana con dodici camere da letto ideale per una festa o un anniversario da celebrare, con varie opzioni intermedie.

La più maestosa delle case é indubbiamente Sibton Park, villa georgiana costruita nel 1827 con attorno un parco e la vista sul lago. Perfettamente restaurata, arredata con mobili d'epoca e con carte da parati Chinoiserie originali dipinte a mano, la villa ha diversi salotti e una sala da pranzo formale al pianterreno, oltre a un'altra grande sala per la colazione accanto alle cucine. Uno scalone porta ai piani superiori, dove ci sono dodici camere da letto, ognuna diversa dall'altra ma tutte con un grande bagno en suite.

A seguire c'é la Rural Collection, che comprende la Clock House, un edificio con una bellissima torre dell'orologio dove nell'Ottocento venivano tenute le carrozze e che ora ha tre camere da letto tutte en suite. A poca distanza The Barn, il fienile, trasformato in una casa da vacanza con quattro camere da letto. The Farmhouse, la fattoria, é stata appena restaurata con un nuovo tetto di paglia e dipinta di rosa, e ha sei camere da letto, un grande salotto con camino e una cucina di campagna dove si mangia in quattordici.

The Gate Lodges sono un capolavoro di inventiva: la casetta del custode al cancello della tenuta é stata ampliata scavando sotto e ricavando una residenza piena di luce con due camere da letto e un grande salotto. Ultimo arrivato The Granary, l'ex granaio ora diventato una casa di campagna con quattro camere al primo piano e un enorme salotto/sala da pranzo open plan a pianterreno, con porte-finestre che si aprono sul verde.

Chi vuole davvero fare un tuffo nel passato e immergersi nella natura può scegliere la Lost Collection, che per ora comprende Hex Cottage, un casetta con portico di legno affacciata su un prato che sembra uscita da un libro di favole. E' comoda e arredata con mobili d'antiquariato, ma piccola e senza corrente elettrica. Una stufa a legna illumina la casa e scalda anche l'acqua, mentre le candele rendono ancora più romantico questo posto davvero unico e lontano dalla pazza folla.

I prezzi vanno dalle 225 sterline a notte per Hex Cottage a 595 sterline per The Clockhouse o The Granary, fino a 2.500 sterline per Sibton Park. Chi ha un'occasione speciale da festeggiare – ad esempio un matrimonio, o il mezzo secolo di vita – e vuole radunare tanti parenti e amici può affittare tutte le case della Wilderness Reserve per 4.995 sterline e diventare ‘padrone' dell'intera tenuta per qualche magico giorno.
www.wildernessreserve.com

© Riproduzione riservata