Casa24

Portopiccolo cresce e attende la Medical Spa

  • Abbonati
  • Accedi
grandi progetti

Portopiccolo cresce e attende la Medical Spa

  • –di Paola Dezza


Portopiccolo Sistiana ha accolto qualche settimana fa un nuovo direttore generale, Matteo Di Biagi, manager gestionale, docente di Organizzazione e Gestione del Cantiere alla facolt di Architettura dell'Universit di Udine.
La necessit di assumere un professionista con questo profilo emersa dalla visione non solo immobiliare del complesso che stato realizzato nella baia di Sistiana, non lontano da Trieste. (Promotore del progetto Rilke Srl, societ controllata da Serenissima Sgr e dal Gruppo de Eccher, che gestisce la costruzione e la commercializzazione). “E’ necessario organizzare una struttura che possa gestire l’hospitality, le attivit di property management e di facility, e la parte di sviluppo immobiliare ancora da fare” dice Di Biagi. Ci sono da finire, per esempio, ancora 3mila metri quadrati dedicati alla Spa.
“Il nostro scopo che Portopiccolo faccia da catalizzatore per le aree limitrofe” spiega ancora.
A oggi gli appartamenti sono stati venduti al 60% in termini di metri quadrati, e al 50% in termini di unit. Infatti sono state vendute pi unit grandi che piccole ( rimasta una sola villa disponibile sulle 12 totali).
A oggi l'investimento fatto per Portopiccolo Sistiana di 330 milioni euro (si arriver a circa 360 milioni totali).“Il mercato di riferimento resta sempre l’Europa, mentre la prima fase di acquisti stata dominata da parte di locali” spiega Di Biagi.
La destinazione storicamente molto affine alle scelte della popolazione di lingua tedesca, in particolare austriaci. Si tratta di persone che non acquistano facilmente sulla carta, per questo l’impennata degli acquisti si avuta nella fase finale della realizzazione. In due ore e trenta minuti di macchina si arriva in Austria (che come tutti sanno non ha sbocco sul mare).
Quali sono i prezzi per acquistare qui? Il metro quadro costa intorno a 6.500 euro in media (mai abbassato) e 465 sono le unit totali.
A met luglio stato aperto il cinque stelle Falisia (Luxury Collection Resort&SPA di Starwood). All'interno dell’hotel c’ una piccola Spa, mentre la Medical Spa (attigua all'albergo) aprir con ogni probabilit nel mese di ottobre sotto la direzione sanitaria della dottoressa Carmen Salvatore. Il terzo step riguarda l'apertura del complesso polifunzionale con centro congressi, beauty Spa, fitness e altro, la cui apertura prevista nel prossimo semestre.
Il progetto di Porto Piccolo molto probabilmente sar integrato da una futura riqualificazione della nota Baia di Sistiana, destinazione balneare e leisure storica limitrofa a Porto Piccolo.

© Riproduzione riservata