Casa24

Ristrutturare casa? A Roma costa di più di Milano e Trento.…

riqualificazioni

Ristrutturare casa? A Roma costa di più di Milano e Trento. Catanzaro e Palermo le città più convenienti

  • –di Emiliano Sgambato

Ristrutturazioni e riqualificazioni, anche grazie agli incentivi fiscali, sono le uniche voci che possono vantare un bilancio in crescita in uno scenario che per l’edilizia resta critico. La possibilità di ristrutturae con le soglie dei bonus fiscali aumentate al 50 e al 65% ha spinto l’acquisto di case usate nella piccola ripresa degli scambi del residenziale che si sta registrando quest’anno. Ma quanto costa ristrutturare un immobile? Il costo medio per unappartamento tipo – un bilocale di 70 mq al primo piano di un’area semicentrale – secondo l’analisi di ProntoPro.it (startup che mette in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigiano) e Immobiliare.it è di 34mila euro.

Ma non in tutta Italia si spende allo stesso modo. Roma è la città più cara in cui comprare un immobile da ristrutturare (oltre 235mila euro in media), e anche quella in cui i lavori costano di più, dato che la spesa media è pari a 38.900 euro. Milano arriva seconda, sia per i prezzi richiesti, mediamente pari a 226.650 euro, sia per le spese da sostenere per la ristrutturazione, che hanno registrato una media di 37.500 euro. Al terzo posto si pizza invece Trento, seguito da Mestre e Firenze, dove la media-prezzo è pari a 214mila euro per quasi 34mila di ristrutturazione. Il capoluogo di regione in cui costa meno ristrutturare è Catanzaro, dove la media si ferma a 28.850 euro. Seconda per convenienza Palermo, dove nel complesso i lavori arrivano a costare mediamente 29.700 euro; terza è Campobasso (30.050 euro).

Nei casi presi in esame è stato ipotizzato che fosse necessario «procedere a demolizione, rimozione e costruzione dei tramezzi, intonaci e rasature, pavimenti e rivestimenti, opere da imbianchino, opere da idraulico, impianto di riscaldamento, impianto elettrico, assistenze murarie, condizionamento dell'aria, infissi e fornitura materiali». ProntoPro.it «ha analizzato i preventivi disponibili sul portale, arricchendo il campione con ulteriori interviste, e ha costruito la mappa italiana dei costi delle ristrutturazioni«.

© Riproduzione riservata