Casa24

Invimit: parte il fondo i3 Inps con 22 immobili del valore di oltre 100…

patrimonio pubblico

Invimit: parte il fondo i3 Inps con 22 immobili del valore di oltre 100 milioni

Via libera al conferimento al Fondo i3 Inps di un primo pacchetto di 22 immobili per un valore complessivo di oltre 100 milioni di euro. A deciderlo è stato il Cda di Invimit, la società di gestione del risparmio del ministero dell’Economia e delle Finanze impegnata nel processo di valorizzazione e dismissione del patrimonio pubblico.

«Si tratta – spiega Invimit in una nota – di un primo apporto composto da asset per una superficie commerciale totale di oltre 66mila mq di cui 67% Direzionale 15% Commerciale, 3% Residenziale e un restante 15% di asset vari».

La politica di investimento del Fondo i3 Inps si basa sulla gestione, valorizzazione e parziale dismissione del patrimonio, mediante strategie diversificate in base alle caratteristiche dei singoli immobili. Il Fondo quindi «mediante le risorse derivanti dal processo di dismissione degli immobili e dalla cessione delle quote di partecipazione contribuisce alla riduzione del debito pubblico».

Il Fondo i3-Inps è un Fondo chiuso, rivolto a investitori professionali, con un ammontare target di euro 800 milioni ed una durata di 20 anni. È un fondo ad apporto di immobili a destinazione varia, di proprietà dell’Inps e dello Stato che investe prevalentemente in immobili a reddito o a dismissione, potendo però comprendere anche immobili a sviluppo.

© Riproduzione riservata