Casa24

2/7 Nel residenziale oltre la metà delle installazioni

    efficienza energetica

    Fotovoltaico, nuovo slancio da pannelli hi-tech e super-batterie

    Una installazione realizzata dall'EnergyGlass per l'inserimento di vetri fotovoltaici su un balcone
    Una installazione realizzata dall'EnergyGlass per l'inserimento di vetri fotovoltaici su un balcone

    2/7 Nel residenziale oltre la metà delle installazioni

    Il fotovoltaico ha avuto il suo “momento d'oro” in Italia a cavallo fra il 2010 e il 2013 (spinto dagli incentivi statali del Conto Energia e dalla diffusione dei campi a terra di pannelli) e poi ha subito un'importante battuta di arresto. Oggi sta tornando a crescere. Gli impianti di piccola taglia nel 2016 hanno rappresentato oltre il 57% della nuova potenza installata in Italia. Tutto grazie alla presenza di pannelli sempre più efficienti (mono o policristallini o in film sottile, montati o integrati al tetto e orientati a sud, ma anche installati in altre parti dell'edificio o su supporti diversi dalle coperture): alla disponibilità di inverter sempre più sofisticati, cioè di quei dispositivi che trasformano i raggi del sole in energia elettrica; all'evoluzione di sistemi di accumulo al litio e la presenza di meccanismi paralleli di backup (per evitare, in caso di blackout di corrente, il disinnesco dell'impianto fotovoltaico); all'integrazione con l'internet of things: un vantaggio che consente di ottimizzare il periodo di funzionamento degli elettrodomestici in base alla reale attività dell'impianto.

    © Riproduzione riservata