Casa24

New York, in vendita per 110 milioni il superattico del Woolworth building

grattacieli

New York, in vendita per 110 milioni il superattico del Woolworth building

  • –di

Appollaiato a 230 metri di quota in uno degli storici grattacieli di Manhattan è in vendita per la cifra da record di 110 milioni di dollari (circa 92 milioni di euro) il superattico del Woolworth Building. È stato soprannominato il “pinnacolo” l’enorme appartamento su sette piani che include anche una terrazza panoramica all’aperto che circonda la guglia dell’edificio costruito tra 1910 e 1912 dal re dei grandi magazzini Frank Woolworth.
All’epoca la torre in stile neogotico era la più alta d’America e lo restò per 17 anni, prima di venir superata dalla Bank of Manhattan Trust Building, oggi proprietà dell’impero immobiliare di Donald Trump.

A mettere in vendita il superattico è stato Alchemy Proterties, una società immobiliare che nel 2012 ha comprato per 68 milioni di dollari i 30 piani più alti del Woolworth con l'obiettivo di convertirli in 33 appartamenti. La penthouse occupa l’intera guglia rivestita di terracotta che originariamente ospitava le attrezzature meccaniche del palazzo. Se l’offerta verrà rispettata, sarà il prezzo più alto pagato per un immobile residenziale a New York: il primato appartiene attualmente a un duplex del nuovo grattacielo One57, sulla 57esima strada, pagato 100,5 milioni di dollari.

© Riproduzione riservata