Casa24

Invimit-Inps: concluso il secondo apporto al Fondo i-3

valorizzazioni

Invimit-Inps: concluso il secondo apporto al Fondo i-3

Invimit Sgr e Inps hanno perfezionato il conferimento del secondo apporto di immobili al Fondo i-3 Inps, istituito e gestito da Invimit, per un valore di circa 100 milioni, in linea con il piano di apporto condiviso.

Con questa operazione, si legge in una nota, l’Inps prosegue il Piano di investimento e disinvestimento del patrimonio immobiliare e mobiliare, adottato con le determinazioni presidenziali del 2017 e approvato dal Consiglio di Indirizzo e Vigilanza, con cui l'istituto si pone l'obiettivo di valorizzare il patrimonio immobiliare e renderne più efficiente la gestione anche mediante il conferimento al Fondo i-3 Inps di immobili di sua proprietà. Il Fondo persegue un obiettivo di rendimento del 4%, mediante la messa a reddito e la dismissione del patrimonio immobiliare conferito.

Al Fondo, che avrà una durata massima di 20 anni, saranno conferiti progressivamente immobili di proprietà dell'istituto per un valore complessivo di 800 milioni.

© Riproduzione riservata