Casa24

DoveVivo, il property finding cresce veloce

  • Abbonati
  • Accedi

Trova casa su

classifiche

DoveVivo, il property finding cresce veloce

Per il secondo anno consecutivo DoveVivo Spa, azienda specializzata nel settore emergente del property finding, è stata inserita dal Financial Times nella prestigiosa classifica “FT 1000: Europe's Fastest Growing Companies” (posizione 817), che riunisce le mille imprese europee dalla crescita più veloce, su oltre 50mila aziende di 31 Paesi europei analizzate in base ai dati di bilancio dal 2013 al 2016.

«Nel periodo – si legge in una nota della società – DoveVivo ha registrato un tasso di crescita annuo del 40%, con 16 milioni di euro di ricavi nel 2017 e un Ebitda di oltre 2,6 milioni. Un successo che fa salire l’asticella per il 2018, con una previsione che punta ai 21 milioni di euro».

«Se comparire in questo elenco virtuoso per la prima volta è stato un segnale molto positivo, esserci anche quest’anno è un vero riconoscimento: il 23%, cioè meno di un’azienda su 4, è stata riconfermata – commenta il presidente William Maggio –. Nell’ambito del property, poi, l'impresa è riuscita solamente allo 0,3% dei competitors, con appena 3 aziende “sopravvissute” alla prova del tempo».

Dal 2013 al 2017 DoveVivo – comunica l’azienda – ha registrato un tasso di crescita medio del fatturato del 38% (del 63% dalla nascita, nel 2007, ad oggi), con 15,5 milioni di euro raggiunti nell'ultimo anno. La società vanta 70 dipendenti ed è partecipata da un pool di investitori che detiene il 20% del capitale, tra cui Roberto Nicastro (ex DG Unicredit) e Maurizio Cereda (ex Vice DG Mediobanca).

«DoveVivo – ricorda la nota –ha rotto gli schemi tradizionali e le regole rigide del settore immobiliare proponendo un format abitativo innovativo ideale per il nuovo mercato identificato dagli under 30, studenti e lavoratori “mobili” che cercano soluzioni chiavi in mano, eliminando lo stress per proprietari sfiniti da questioni burocratiche, sfitti e insolvenze».

© Riproduzione riservata