Casa24

Casa venduta a un euro in Val d’Ossola (con obbligo di …

  • Abbonati
  • Accedi

Trova casa su

spopolamento dei borghi

Casa venduta a un euro in Val d’Ossola (con obbligo di ristrutturazione

La prima casa è stata venduta. Il prezzo? Un euro. Succede a Borgomezzavalle, in provincia di Verbano-Cusio-Ossola, comune della valle Antrona, una laterale dell’Ossola.

L’iniziativa è stata promossa dal Comune che cerca così di recuperare immobili abbandonati del paese a 535 metri di altitudine. Qui nel 1971 gli abitanti erano 714, ora sono 313. «Un gruppetto di persone è salito in Valle Antrona per prendere visione della zona e del fabbricato, a breve sarà in vendita la seconda casa.

L’obiettivo è di proporne una decina nel giro di qualche mese», spiega il sindaco Alberto Preioni. Il Comune si è messo a disposizione per le pratiche burocratiche visto che molti proprietari sono spesso irreperibili.

«Un gruppetto di persone è salito in Valle Antrona per prendere visione della zona e del fabbricato, a breve sarà in vendita la seconda casa. L’obiettivo è di proporne una decina nel giro di qualche mese», spiega il sindaco Alberto Preioni. Il Comune si è messo a disposizione per le pratiche burocratiche visto che molti proprietari sono spesso irreperibili. L'acquirente avrà invece l'obbligo di presentare,entro due anni, la pratica edilizia di ristrutturazione. «Nessun obbligo di prendere la residenza, anche se ci farebbe molto piacere», aggiunge Preioni. Scopo dell'operazione è dare nuova vita a questi antichi borghi di montagna, in gran parte abbandonati.
Un’operazione analoga ha avuto successo, negli anni Ottanta, nella vicina frazione di Bordo, che era stata ripopolata da una comunità buddista composta da svizzeri e tedeschi.

© Riproduzione riservata