Casa24

Coima Res compra il Pavilion di Milano da Unicredit per 45 milioni

  • Abbonati
  • Accedi
operazioni immobiliari

Coima Res compra il Pavilion di Milano da Unicredit per 45 milioni

(Ansa)
(Ansa)

Coima Res si concentra ulteriomente a Porta Nuova e acquista il Pavilion da Unicredit per 45 milioni di euro. Il gruppo quotato guidato da Manfredi Catella arriva così a una esposizione pari al 23% del portafoglio (dal 18%) a Porta Nuova, mentre la concentrazione a Milano sale al 74% del portafoglio (dal 72%).
Il passaggio di proprietà è previsto entro la fine dell’anno. E da allora al Pavilion, nato come centro polifunzionale con tanto di asilo nido, arriveranno negozi e uffici oppure un grande flagship store.

Sempre in zona il gruppo Coima sta lavorando alla torre Gioia 22 e alla riqualificazione del Pirellino dietro corso Como. Anche questi uffici.
A spingere al riposizionamento dell’asset la centralità della zona come area direzionale di Milano e come vie dello shopping. Un comunicato di Coima Res fa sapere che il numero di dipendenti che lavorano in Porta Nuova (oggi 35mila) crescerà di oltre il 30% entro il 2022 e che Piazza Gae Aulenti, che ha già raggiunto un livello di oltre 10 milioni di passaggi all’anno, potrebbe vedere aumentare i flussi del 50% nei prossimi tre anni. Grazie anche all’apertura del parco che amplierà l’area pedonale fino a 150.000 mq.

«Coima Res prosegue la composizione del portafoglio con una concentrazione a Milano in particolare nei quartieri dove è prevista la maggiore crescita dei canoni come Porta Nuova - dice Manfredi Catella, ad della società -. I canoni prime in Porta Nuova hanno superato il livello di 550 euro al mq all’anno nel terziario e i 1.500euro al mq per destinazione commerciale».

© Riproduzione riservata