Commenti

Una bussola per trovare il master giusto

Scenari

Una bussola per trovare il master giusto

Sempre più master, sempre più internazionali. È sempre più frequente il ricorso a un master per completare la propria formazione: l’offerta, infatti, nel nostro Paese e anche oltreconfine, continua a crescere. E scopre nuovi trend: il management fa rotta su turismo, sociale e green economy; la finanza segue sempre più la strada dell’hi-tech; giurisprudenza quelle della cybersecurity e dei diritti umani; lettere e lingue si specializzano sul web; l’area tecnica si tuffa su moda e ambiente, mentre medicina viene “contaminata” da marketing, economia e sport e l’area scientifica è sempre più aperta a digitale, ambiente e Pubblica amministrazione.

Nella Guida ai master, che sarà in edicola mercoledì 13 settembre con Il Sole 24 Ore, sono stati censiti più di 2.700 corsi, nelle varie aree disciplinari, da quella economico-finanziaria a quella giuridica, dall’ambito umanistico a quello medico. Un aumento di quasi l’11% rispetto al 2016, tra primo livello, secondo livello e Master in business administration (Mba).

Aumentano, poi, le formule flessibili, come i corsi a distanza, part-time o concentrati nei fine settimana.

Le rilevazioni mostrano che il ruolo del master è determinante fino al 40% dei casi per il conseguimento del posto di lavoro.

«Master 2018 – Guida alla scelta» segnala area per area le opportunità e le eccellenze, sia in Italia che all’estero: nelle 72 pagine della Guida (in vendita a 0,50 euro, da aggiungere al costo del quotidiano) sono raccolti gli indirizzi utili, le testimonianze di chi ha frequentato un master, i consigli degli esperti, senza dimenticare le informazioni pratiche su come richiedere prestiti e borse di studio o su come sfruttare le agevolazioni concesse dal Fisco.

Come sempre, la Guida viene completata da un motore di ricerca messo a disposizione sul sito del Sole 24 Ore, per poter individuare il master che più si addice alle proprie esigenze. È infatti possibile navigare tra tutti i corsi e selezionarli in base a provincia, area di appartenenza, livello, fascia di costo, disponibilità di stage e di borse di studio, offrendo così una panoramica completa sui corsi al debutto e sulle nuove formule didattiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA