Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 14 dicembre 2012 alle ore 11:58.

My24

Chi ritiene che il compito della letteratura sia divertire con gusto dovrebbe leggere «Il killer di qwerty», seconda prova narrativa del casertano Mannella. Si propone come un noir dominato dall'improbabile ispettore Gaudino Liberovici, si rivela presto un divertissement linguistico, una commedia dell'assurdo in forma di romanzo breve. Tra le trovate di Samuel Beckett e le improvvisazioni di Ornette Coleman.

«Il killer dei qwerty» di Gero Mannella
Ad Est dell'Equatore
Euro 10,
pp. 126

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi