Domenica

CALENDART

Calendart

  • –di a cura di Marina Mojana

Fino al 18 settembre è in corso in Palazzo Ducale (www.mostramucha.it; www.palazzoducale.genova.it) Alfons Mucha e le atmosfere Art Nouveau; esposte circa 150 opere tra affiche e pannelli decorativi del pittore e scultore della Repubblica Ceca (1860-1939), accanto ad arredi e oggetti Art Nouveau. Negli stessi giorni alla Wolfsoniana di Genova Nervi è in corso la mostra Mucha: alle origini della pubblicità.

Fino al 30 giugno, presso la Civica Raccolta «Carmelo Cappello» di Palazzo Zacco (Via San Vito 158; www.artmomo.com), è in corso Momeide, l’antologica presenta una selezione di opere di Momò Calascibetta, maestro del disegno stimato, tra gli altri, da Consolo, Sciascia e Bufalino; in un viaggio-tentativo di fondare il popolo errante dei “siciliani per caso”.

In Palazzo Madama – Sala Atelier (Piazza Castello; www.palazzomadamatorino.it) fino al 12 settembre Gioielli Vertiginosi. Ada Minola e le avanguardie artistiche a Torino nel secondo dopoguerra. La mostra si articola in cinque sezioni e presenta per la prima volta al pubblico 120 gioielli creati dall’orafa di Ada Minola (1912-1993), poliedrica scultrice, imprenditrice, gallerista, attiva nella seconda metà del ’900.

Presso Camera – Centro italiano per la fotografia (Via delle Rosine 18; www.camera.to), fino al 14 agosto, è in corso Panorama; immagini recenti dell’artista napoletano Francesco Jodice, classe 1967.

© Riproduzione riservata