Domenica

Bel Piero in 3D

AREZZO

Bel Piero in 3D

  • –di –

La Fondazione Ivan Bruschi e Nuova Banca Etruria propongono una nuova concezione di spazio espositivo: nella Galleria Ivan Bruschi, situata in Piazza San Francesco ad Arezzo, è stata allestita una nuova sala polifunzionale che ospita una proiezione in 3D di grandissime immagini ad altissima definizione che svelano dettagli inediti delle opere di Piero della Francesca. Questa mostra-video, dal titolo Le età dell’oro - Riflessi di Piero della Francesca (fino al 7 maggio 2017, info: tel. 0575/354126, www.fondazionebruschi.it), rappresenta un omaggio all’ artista rinascimentale nel 600mo anniversario della sua (presunta) nascita, realizzato a diretto contatto con la Basilica di San Francesco che ospita nella Cappella Bacci il celeberrimo ciclo di affreschi con le Storie della Vera Croce. Sulle pareti sono proiettate le immagini delle sue più importanti opere: la Sacra conversazione di Brera, la Madonna di Senigallia, la Maddalena, la Resurrezione, la Madonna della Misericordia e, ovviamente, la Leggenda della Vera Croce. Il progetto multimediale è realizzato da Culturanuova di Massimo Chimenti, che già aveva guidato i lavori di restituzione fotogrammetrica della poderosa opera di restauro della Cappella Bacci in San Francesco negli anni’90.

Al centro della sala, inoltre, si trovano esposti i gioielli ispirati alle raffigurazioni dei monili presenti in queste opere e realizzati nel 1992 dall’artista orafo Giulio Manfredi, oggi appartenenti alla Fondazione Piero della Francesca e prestati alla Fondazione Bruschi in occasione di questo evento. Infine, i Musei Vaticani hanno prestato per l’occasione un importante ritratto di San Francesco di Margaritone di Arezzo.

© Riproduzione riservata