Domenica

1/4 Week end in famiglia / A Firenze per la festa dei bambini e per Artigianato…

    La gita fuori porta

    4 idee da vivere nel week end

    Rotta in Romagna per gli amanti dello sport e del benessere fisico a tutti i livelli; a Firenze c'è una grande festa dedicata ai bambini; da nord a sud Italia si possono visitare le più belle dimore storiche; rotta a Torino per buone letture e bella musica

    1/4 Week end in famiglia / A Firenze per la festa dei bambini e per Artigianato a Palazzo

    Perdersi nel mondo delle favole e dare spazio alla creatività che solo i bambini possono avere. Ci pensa Firenze dei Bambini , la manifestazione in programma fino al 21 maggio 2017 in molti musei e luoghi di cultura della città.

    Tre giorni dedicati ai bambini e al loro sguardo sulla città: perché Firenze possa crescere insieme a loro ed esserne la grande casa. La “città come casa” è infatti il fil rouge dell'evento, durante il quale prenderanno vita tante piccole città delle tematiche pronte ad accogliere bambini e ragazzi curiosi di scoprire, imparare, esplorare e divertirsi con la musica, la tecnologia, l'arte e tanto altro ancora. L'evento, promosso dal Comune di Firenze e organizzato dal bravissimo staff del MUS.E, vedrà coinvolti numerosi spazi cittadini. Tutte le attività sono gratuite. La manifestazione si tiene a cavallo della Notte europea dei Musei (evento per altro presente in tutta Italia), ed ecco quindi che di notte si apriranno le porte del Museo di Palazzo Vecchio, di quello dedicato a Salvatore Ferragamo, del Museo e Istituto Fiorentino e della Fondazione Primo Conti di Fiesole. E mentre i bambini si divertono a creare, i grandi possono andare nel giardino di Palazzo Corsini per la Mostra Artigianato e Palazzo, botteghe artigiane e loro committenze, giunta alla XXIII edizione, manifestazione nata principalmente per rivalutare e rinquadrare ai giorni nostri la figura dell'artigiano e del suo lavoro, considerandolo alta espressione di qualità e di tecnica, legato sì alla committenza, ma insistendo sull'idea di un artigianato per sua natura “moderno”, senza con questo dimenticare l'elemento fondamentale della tradizione. Potrete riscoprire un'arte antica alla quale si deve ancora tanto di quello che oggi è il nostro made in Italy.

    © Riproduzione riservata