Domenica

Robert Pattinson sorprende Locarno in «Good Time»

cinema

Robert Pattinson sorprende Locarno in «Good Time»

Good Time
Good Time

Robert Pattinson intenso più che mai in «Good Time»: all'interno della magica cornice della Piazza Grande di Locarno è stato presentato il nuovo film dei fratelli Safdie, che vede protagonista l'attore britannico nella prova più convincente della sua intera carriera.

In questo film Pattinson interpreta un rapinatore di banche, il cui fratello è finito in prigione dopo l'ultimo colpo andato male. Cercherà di pagare la cauzione ma, allo stesso tempo, dovrà stare attento a non farsi trovare dalla polizia.

Tre anni dopo il piccolo cult «Heaven Knows What», i fratelli Safdie tornano dietro la macchina da presa con un film ruvido al punto giusto, ma altalenante dal punto di vista narrativo. Ottimo l'inizio e altrettanto toccante la conclusione, mentre nella parte centrale ci sono diversi momenti di stanca e alcuni passaggi sanno di già visto.

Presentato in concorso all'ultimo Festival di Cannes, «Good Time» resta comunque un'operazione molto interessante anche per la martellante colonna sonora elettronica e per le luci al neon che rendono suggestive diverse sequenze. È un esempio di film d'azione decisamente anticonvenzionale, non privo di lacune ma comunque capace di emozionare e di avere uno stile audiovisivo decisamente personale e a tratti coraggioso.

Good Time

Oltre a un Pattinson in grande forma, si segnala anche la buona prova del cast di contorno, a partire da Ben Safdie, regista e attore che veste i panni del fratello del protagonista.

© Riproduzione riservata