Domenica

«A Ciambra» di Carpignano è il film candidato dall’Italia…

cinema

«A Ciambra» di Carpignano è il film candidato dall’Italia agli Oscar 2018

  • –di
Una scena del film «A Ciambra»
Una scena del film «A Ciambra»

ACiambra di Jonas Ash Carpignano è il film candidato per l’Italia alla selezione del Premio Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Lo ha deciso oggi la Commissione di selezione istituita presso l’Anica. L’annuncio delle nominations è previsto per il 23 gennaio 2018, mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 4 marzo 2018.
La designazione da parte della Commissione di selezione per il film italiano da
candidare all’Oscar, istituita su invito dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, ha avuto luogo davanti a un notaio. La Commissione è composta da Nicola Borrelli, Cristina Comencini, Carlo Cresto-Dina, Felice Laudadio, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Malcom Pagani e Francesco Piccolo.

Il film, presentato all’interno della Quinzaine des Réalisateurs dell’ultimo Festival di Cannes con un buon riscontro di critica, ha per protagonista Pio, un adolescente di una comunità rom della zona di Gioia Tauro, di una località che si chiama appunto A Ciambra. Nonostante la giovane età, Pio fuma, beve e compie piccoli furti seguendo le orme del fratello maggiore. Quando quest’ultimo finisce in galera, dovrà presto prendersi delle responsabilità particolarmente pericolose. Nato a New York da madre afroamericana e padre italiano, Jonas Carpignano ha 33 anni. Dopo aver esordito nel lungometraggio con «Mediterranea», presentato sempre a Cannes all’interno della Semaine de la Critique nel 2015, Carpignano con A Ciambra è tornato a mostrare la Calabria rifacendosi a un omonimo suo corto del 2014.

© Riproduzione riservata