Domenica

1/4 Week end musicale/ Rotta a Roccella che esplora anche il rock

  • Abbonati
  • Accedi
    La gita fuori porta

    4 idee da vivere nel week end

    Durante il week end del primo maggio rotta in Calabria a Roccella Ionica che per una volta “tradisce” il jazz per la musica rock; giornate all'insegna dell'avventura ad Arco di Trento; durante i week end primaverili libero accesso a Cinecittà per scoprire una Cinecittà segreta; fuga a Sorrento dove il Cinema la fa da padrone e si può partecipare alla Camminata dei Casali

    1/4 Week end musicale/ Rotta a Roccella che esplora anche il rock

    Non solo Jazz. Roccella Ionica si tinge di Rock e il primo maggio diventa il prolungamento meridionale dell'ormai tradizionale concertone del Primo Maggio organizzato a Roma per celebrare con la musica la Festa dei Lavoratori. Dopo le cinque serate eliminatorie partite lo scorso mese di dicembre, il primo maggio i sei gruppi finalisti avranno modo di partecipare alla finale della 1° edizione del Radio Roccella Rock Contest, concorso nazionale che ha visto numerosi gruppi emergenti provenienti da tutto il sud d'Italia salire sui palcoscenici allestiti lungo le vie della ridente cittadina ionica. A contendersi il “Plettro d'oro” in palio per la vittoria finale saranno i gruppi Unione Suonatori di Base, Statale 107 bis, Red Stop, Glim, The Furies e la solista Valentina Boffa. I vincitori avranno anche la possibilità di realizzare un Cd e un video con un contratto discografico di promozione web con un'etichetta discografica. Sarà premiata anche la miglior canzone con testo in italiano e nell'ambito della campagna di informazione musicale dedicata ai giovani, un'altra sezione speciale andrà al brano che meglio esprime le aspirazioni e i desideri del mondo dei giovani e più in generale la condizione giovanile.
    L'amore per l'arte delle note confermano Roccella Ionica, nota per lo storico Festival Jazz Rumori Mediterranei, come città della buona musica. La manifestazione può essere l'occasione per visitare uno dei comuni che si susseguono lungo la Costa dei Gelsomini, con il suo suggestivo Castello dei Carafa, che incanta i turisti che in estate affollano l'incantevole spiaggia di sabbia bianca che per si protende per chilometri lungo il litorale costellato da siti archeologici della Magna Grecia. In spiaggia anche nei mesi più frequentati, lo spazio è talmente ampio, che c'è posto per tutti. Il visitatore avrà modo di abbandonarsi al piacere di passeggiare tra i numerosi percorsi di Fitwalking che attraversano i caratteristici vicoli del borgo, dove si trovano numerose testimonianze della civiltà contadina (tipiche abitazioni e frantoi) o raggiungere a piedi i borghi marinari che si affacciano sulla splendida baia contornata da un lungomare dove si ergono due imponenti colonne monolitiche in porfido egiziano. Luoghi che, insieme al mare color turchese, hanno consentito a Roccella Ionica di guadagnarsi da diversi anni il riconoscimento di Bandiera Blu dal Fondo Ambiente Italiano (Fee – Italia), delle “5 vele” di Legambiente e Touring Club e della “Bandiera verde” da parte dei Pediatri italiani.

    © Riproduzione riservata