Domenica

Un libro per ricostruire la biblioteca di Amatrice

  • Abbonati
  • Accedi
#manteniamociforte

Un libro per ricostruire la biblioteca di Amatrice

Un libro per ricostruire la biblioteca di Amatrice, si intitola #manteniamociforte e raccoglie 58 racconti, che hanno come tema comune la resilienza, scritti da altrettanti imprenditori e manager. Ideato da Sergio Gaglianese, vicepresidente di Confassociazioni e edito da Paolo Iacovelli, #manteniamociforte nasce dal progetto “Formazione all'Amatriciana” che si è articolato su tre forum di lavoro e confronto tra manager e professionisti tenutisi a Milano, Amatrice e Roma. Il libro, oltre a voler essere uno spunto di riflessione e incoraggiamento per chi, in qualche momento della vita si è trovato a terra, si pone l'obiettivo di contribuire alla ricostruzione della biblioteca di Amatrice: i proventi delle vendite verranno, infatti, interamente destinati a questo scopo.

A contribuire con un racconto all'antologia sono stati manager provenienti da ogni parte d'Italia, tra cui anche il bolognese Andrea Condello, socio fondatore di Open Source Management International Group, la società che si occupa di diffondere i principi dell'etica imprenditoriale tra le PMI italiane. “Io e i colleghi abbiamo accolto con gioia l'invito a partecipare alla scrittura di #manteniamociforte - racconta Condello - perché tutti crediamo che la ricostruzione di una città, così come delle persone che la abitano, debba avere nelle sue fondamenta lo studio e la cultura. E dunque Amatrice e i suoi cittadini che stanno lottando per ritornare vivere devono avere una biblioteca in cui andare”.

© Riproduzione riservata