Domenica

Kraftwerk e Katy Perry, agli estremi della musica sintetica

  • Abbonati
  • Accedi
concerti

Kraftwerk e Katy Perry, agli estremi della musica sintetica

Katy Perry in concerto alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno
Katy Perry in concerto alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno

L’elettronica al potere. Synth e drum machine pompati al massimo. Effetti, tanti effetti, purché siano davvero «speciali». Questa la cifra di una settimana dei concerti che oscilla tra due estremi: i Kraftwerk, che la cosiddetta «musica sintetica» la hanno inventata, e Katy Perry, che ne ha saputo trarne una delle più efficaci declinazioni pop. La band tedesca di Autobahn sarà headliner del Medimex, salone internazionale della musica quest’anno organizzato a Taranto. L’appuntamento è per giovedì 7 giugno sul lungomare della città ionica.

Il 3D Concert proposto per l’occasione è l’ultimo format live del progetto avanguardistico nato all’inizio degli anni Settanta a Düsseldorf per mano di Ralf Hütter e Florian Schneider. Vero e proprio appuntamento con la storia, se consideriamo che dopo i Kraftwerk la musica non è più stata quella di prima. Chi ha dubbi a riguardo vada a riascoltarsi pietre miliari del genere come Radio Aktivitat e Trans Europe Express. Oggi è Hütter a portare in giro per il mondo il blasone del gruppo e l’eredità della sua lezione. Soddisfazione garantita.

Katy Perry, reginetta dell’electro pop contemporaneo, esattamente un anno fa diede alle stampe Witness, il suo quinto album in studio, non privo di una certa ambizione. Per la prima volta il pubblico italiano potrà testarne la tenuta live il 2 giugno all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. Elettronica nell’accezione dub del termine con l’Asian Dub Foundation, collettivo multietnico londinese che fa sempre scintille con il proprio originale approccio ai ritmi giamaicani. Se in ogni caso preferite l’indie rock con spiccate atmosfere folk, appuntamento il 4 giugno all’Hiroshima Mon Amour di Torino con Cat Power, pseudonimo di Charlyn «Chan» Marshall, delicata songwriter americana tornata in tour a sei anni di distanza dall’ultimo album Sun.

Si segnala in ultimo la 22esima edizione del Meeting del Mare, festival di riferimento al Mezzogiorno per la musica indie che si svolge dall’1 al 3 giugno al porto di Marina di Camerota. Tre gli headliner, uno per ogni giornata, con uno sguardo alla scena italiana contemporanea: venerdì 1 giugno l’hip hop di Frah Quintale, sabato 2 giugno l’electro pop di Cosmo e domenica 3 giugno il reggae dei Mellow Mood. Tutto gratis.

© Riproduzione riservata