Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 ottobre 2012 alle ore 17:10.

My24

Lo spagnolo Banco Santander ha rinunciato all'acquisto di asset della Royal Bank of Scotland (Rbs), tra cui 316 filiali, valutati 2,1 miliardi di euro. Secondo l'agenzia Bloomberg, si trattava di una trattativa avviata nel 2010 e che si sarebbe dovuta concludere entro la fine del 2011: la firma è stata poi prorogata fino all'attuale ritiro da parte dell'istituto iberico. Ora il Royal Bank of Scotland dovrà trovare un'altra strada per cedere le attività al centro della trattativa (tutte in Inghilterra, Galles e Scozia), un passo cruciale nel suo progetto di risanamento.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi