Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 15 gennaio 2013 alle ore 11:30.

My24

L'importo del nuovo BTp a 15 anni (prima tranche) emesso dal Tesoro è stato pari a 6 miliardi di euro. Il titolo - informa il ministero dell'Economia - è stato collocato al prezzo di 100,017, corrispondente ad un rendimento lordo annuo all'emissione del 4,805%. Il nuovo titolo ha scadenza 1 settembre 2028, godimento 22 gennaio 2013 e tasso annuo 4,75%, pagato in due cedole semestrali. Il regolamento dell'operazione é fissato per il 22 gennaio. Il collocamento è stato effettuato mediante sindacato, costituito da cinque lead managers, Banca Imi, Barclays Bank, Credit Agricole, Goldman Sachs, JP Morgan Securities e dai restanti specialisti in titoli di Stato italiani in qualità di co-lead.

L'emissione del nuovo BTp a 15 anni con scadenza a settembre 2028 è di 6 miliardi di euro a fronte di ordini per 11 miliardi. È quanto riferiscono fonti finanziarie. Il rendimento è 30 punti base sopra quello del BTp con scadenza marzo 2026, che oggi oscilla intorno al 4,50 per cento. Forte la richiesta dall'estero.

La risposta degli operatori domestici e internazionali, avevano precisato in mattinata altre fonti all'agenzia Radiocor, è stata «talmente positiva» che l'operazione probabilmente si sarebbe chiusa già in giornata. Qualche giorno fa il ministero dell'Economia aveva affidato a Banca Imi, Barclays, Credit Agricole, Goldman Sachs e Jp Morgan il mandato per il collocamento sindacato di un nuovo benchmark a 15 anni BTp con scadenza al primo settembre 2028.

Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi