Finanza & Mercati

Petrolio, dopo il crollo di ieri fari accesi sull’Opec

materie prime

Petrolio, dopo il crollo di ieri fari accesi sull’Opec

Il petrolio aveva già segnato un nuovo record negativo, quando a mercato chiuso si sono risvegliate per l'ennesima volta le voci su un possibile taglio di produzione dell’Opec. Il Wti - che ieri è sprofondato fino a 26,05 dollari al barile, il minimo da maggio 2003 - oggi potrebbe forse risollevarsi e magari anche tornare a correre, specie se il cambio di rotta dell’Organizzazione degli...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi