Finanza & Mercati

Il valore della scatola nera

Finanza personale

Il valore della scatola nera

UnipolSai è leader in Italia nelle scatole nere con oltre due milioni e mezzo di dispositivi montati sulle vetture dei clienti della compagnia. Il che vale, al gruppo, una quota di mercato vicina al 60%. Una soglia importante e che, sulla carta, il gruppo cercherà di difendere. Anche perché, come ha spiegato ieri il ceo Carlo Cimbri, la scatola nera «è un elemento chiave per poter competere sul mercato». Questo anche in termini di redditività. L’amministratore delegato ha infatti rivelato che nel confronto tra una polizza di nuova produzione senza scatola nera e una, sempre nuova, con scatola nera quest’ultima vale ben 16 punti sul loss ratio, indicatore chiave che assieme all’expense ratio va poi a comporre il combined ratio, ossia il "termometro” che misura la redditività del settore danni. Senza contare che, grazie alle informazione che la scatola nera può registrare e trasmettere è possibile “tagliare” su misura la polizza Rc auto ai propri clienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA