Finanza & Mercati

Salini Impregilo, dal Cipe ok a quarto lotto Milano-Genova

Costruzioni

Salini Impregilo, dal Cipe ok a quarto lotto Milano-Genova

  • – di Andrea Fontana
Andamento titoli
Vedi altro

Il via libera del Cipe a fondi per infrastrutture di trasporto per
oltre 11 miliardi danno la spinta in Borsa al gruppo di costruzioni Salini Impregilo. Nella partenza fiacca di Piazza Affari, le azioni del gruppo romano si distinguono con un rialzo superiore al 3% secondo gli operatori favorito dalle
decisioni prese dal governo sull'utilizzo dei fondi coesione 2014-20 destinati in buona pare a progetti di metropolitane, ferrovie e strade. In particolare, fa notare Banca Akros, l'allocazione di 1,63 miliardi di euro al quarto lotto della
linea ad alta velocità Milano-Genova è favorevole per Salini Impregilo: il gruppo è infatti leader del consorzio Cociv assegnatario della commessa da parte di Rete Ferroviaria Italiana per la costruzione del Terzo Valico ferroviario di Genova. Il contratto relativo al quarto lotto sarà approvato nel 2017 ma il general contractor Cociv potrà, dopo la decisione di ieri, avviare i lavoro sui progetti.

L'opera complessiva del Terzo Valico ferroviario, i cui cantieri sono stati aperti nel 2012, ha cantieri in corso per il lotto 1 e 2 ed è sono in fase di avvio i lavori per il terzo lotto. La commessa affidata a Cociv ammonta a 4,65 miliardi di euro complessivi, di cui 2,9 miliardi spettanti a Salini Impregilo.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

© Riproduzione riservata