Finanza & Mercati

Commerzbank prepara tagli di 5mila posti agli organici

SECONDO IL WALL STREET JOURNAL

Commerzbank prepara tagli di 5mila posti agli organici

Ap
Ap

La politica dei bassi tassi della Bce mette in ginocchio Commerzbank, che intende far fronte al deciso calo della redditività tagliando migliaia di posti di lavoro. Lo afferma il «Wall Street Journal» citando fonti vicine alla banca secondo cui il board di Commerzbank starebbe considerando almeno 5mila tagli, vale a dire più del 10% dell'attuale organico della banca tedesca, che non ha voluto commentare le indiscrezioni.

Il consiglio di sorveglianza, secondo le fonti, sarà informato sul piano del board prima della riunione prevista alla fine di questo mese. I tagli coinvolgeranno in primo luogo le attività di back office della banca in Germania. Resta una questione aperta, aggiungono le fonti, se i tagli saranno socialmente sostenibili come in occasione della riduzione di 5.200 posti di tre anni fa, quando molti dipendenti di Commerzbank avevano accettato prepensionamenti od orari di lavoro ridotti. Nella relazione di bilancio del primo semestre di quest'anno la banca ha gia' anticipato che il risultato operativo e quello netto 2016 saranno inferiori al 2015. Secondo il quotidiano BoersenZeitung, inoltre, Commerzbank intende riunire sotto uno stesso tetto le attivita' di investment banking e quelle legate alle Pmi. Solo le attività in Europa orientale della banca dovrebbero restare escluse da questo riassetto.

© Riproduzione riservata