Tecnologia

Dossier Facebook lancia Workplace, il tool pensato per le aziende

    Dossier | N. 21 articoliImpresaSocial

    Facebook lancia Workplace, il tool pensato per le aziende

    • –di
    Afp
    Afp

    Facebook forte del suo miliardo e più di utenti nel mondo che ogni giorno usano attivamente il social network, punta ora a raggiungere la stessa posizione dominante tra le aziende.

    La società di Mark Zuckerberg lancia Workplace, servizio a pagamento pensato per migliorare la comunicazione nelle aziende che permetterà ai dipendenti di chattare e collaborare tra loro utilizzando funzioni già familiari quali news-feed, gruppi, chat, video live e altre come la condivisione di documenti, le videochiamate, la traduzione automatica. Un mercato quello della messaggistica per il mondo corporate già presidiato da altri prodotti come Slack Technologies, Yammer di Microsoft, offerto attraverso il pacchetto Office 365 e Jive creato dall’omonima società di software di Palo Alto.

    Facebook è l’ultimo arrivato in questo mercato. Ma il suo ingresso rischia di essere da subito molto pesante, considerando che molti dipendenti usano ogni giorno il social network per le loro utenze personali, via computer o via mobile app. Facebook sta testando il nuovo servizio di messaggistica per le aziende dal gennaio 2015. La versione beta conta più di mille società collegate e oltre 100mila gruppi corporate già attivi. Aziende, come Royal Bank of Scotland, Danone, Booking.com o la società norvegese di tlc Telenor, hanno già provato le funzionalità con i loro dipendenti. Workplace è un prodotto mobile-first pensato per far lavorare i dipendenti con i loro colleghi, da qualsiasi parte del mondo, in ufficio e fuori.

    © Riproduzione riservata