Finanza & Mercati

Borsa, stacco dividendo per sette big di Piazza Affari

FTSE mIB

Borsa, stacco dividendo per sette big di Piazza Affari

Sette big di Piazza Affari oltre al gruppo autostradale Sias staccheranno i dividendi oggi. L'effetto negativo sull'apertura dell'indice Ftse Mib è stato quantificato nello 0,29 per cento.

Lo stacco più “generoso” sia in termini assoluti, 1 euro per azione, sia in termini di rendimento sul prezzo dell’azione, oltre il 6% calcolando sui prezzi di chiusura di venerdì, è quello di Azimut Holding che distribuisce la cedola straordinaria promessa al termine del processo di riorganizzazione societaria.

Intorno al 4%, se calcolato sui prezzi di venerdì, il rendimento del dividendo annuale di Mediobanca pari a 0,27 euro per azione che, in relazione all'esercizio 2015-16, distribuirà ai suoi azionisti oltre 230 milioni di euro. Gli altri titoli che tratteranno ex dividendo sono Atlantia, con uno stacco da 0,44 euro per azione, Recordati (0,35 euro), Banca Mediolanum (0,16 euro), Tenaris (0,13 dollari) e Terna (0,0721).
Fuori dal Ftse Mib è tempo di dividendi anche per Sias che la scorsa settimana ha deliberato il pagamento di un acconto sui dividendi 2016 di 14 centesimi per azione, in linea con quanto fatto un anno fa. L'ammontare complessivo distribuito dal gruppo di Tortona è di 32 milioni.
(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

© Riproduzione riservata