Finanza & Mercati

Anche Mediobanca in campo per finanziare gli immobili Intesa

Parterre

Anche Mediobanca in campo per finanziare gli immobili Intesa

Sintesi Visiva
Sintesi Visiva

Per il sale lease back sui 500 milioni di immobili di Intesa Sanpaolo entra in campo anche Mediobanca. Sarà infatti un pool di banche capitanato dalla banca di piazzetta Cuccia a finanziare circa la metà dell'operazione (assieme a Banca Imi) mentre l’equity verrà concesso da Poste Vita, Generali e dalla stessa Intesa Sanpaolo per la parte restante. Intesa Sanpaolo e Mediobanca, di recente, si erano confrontati con offerte avversarie sulla partita Rcs, poi vinta da Urbano Cairo. Ora invece l’alleanza tra i due gruppi permetterà di chiudere un’importante operazione immobiliare. Gli immobili di Intesa Sanpaolo saranno fatti confluire in un fondo gestito da Idea Fimit, la maggiore Sgr italiana, che ha appunto strutturato la transazione con un finanziamento. Intesa ha accordato l’esclusiva per la valorizzazione di questo suo patrimonio immobiliare a Idea Fimit al termine di una gara, gestita dall’advisor Banca Imi. Nel fondo confluiranno immobili a uso ufficio di proprietà della banca, localizzati nel centro-nord del Paese. Idea Fimit e gli investitori in equity saranno proprietari di un pacchetto di immobili a reddito garantito da contratti di affitto lunghi, 12 anni rinnovabili per altri sei. Dal canto suo, Intesa SanPaolo rafforzerà ulteriormente il proprio bilancio con una plusvalenza.

© Riproduzione riservata