Finanza & Mercati

3/6 Le ipotesi del piano di dicembre sulla conversione in azioni

    RISPARMIO

    Mps, tutti i bond sospesi da 100 giorni

    La tabella delle 131 emissioni, tra quotate e non quotate, per un controvalore di 42,5 miliardi di euro che non possono essere negoziate sino a quando la Bce e la Ue non approveranno formalmente il piano di salvataggio

    3/6 Le ipotesi del piano di dicembre sulla conversione in azioni

    Le caratteristiche dei titoli sospesi sono differenti. Si va dai bond “senior”, non coinvolti nella trasformazione in azioni dal piano di “burden sharing” ipotizzato a dicembre, ai subordinati, che invece saranno convertiti in azioni di nuova emissione. La conversione in nuove azioni scatterà in funzione del livello di subordinazione (prima i bond subordinati Tier 1; se questi non basteranno, anche i Tier 2; se nemmeno questi basteranno, saranno convertiti tutti gli altri subordinati).

    Ai nuovi detentori di azioni, per evitare rischi di scontri legali, Mps proporrà di riacquistare “in nome e per conto del ministero” le azioni derivanti dall'applicazione del “burden sharing” offrendo in cambio come corrispettivo «obbligazioni non subordinate emesse alla pari» da Mps o da società del suo gruppo per un valore nominale pari al prezzo corrisposto dal ministero.

    © Riproduzione riservata