Finanza & Mercati

Carige, Malacalza: o sfiducia ad, o lascio incarichi

banche

Carige, Malacalza: o sfiducia ad, o lascio incarichi

Se il Cda di Carige non dovesse sfiduciare l'ad Bastianini il vicepresidente Vittorio Malcalza è pronto a lasciare gli incarichi di vice e di amministratore. Lo
ha comunicato lo stesso Malacalza al Cda come riporta in una nota la banca.
«Il vice presidente - si legge nella nota della banca - ha sottoposto le sue considerazioni all'esame del Consiglio di Amministrazione, preannunciando
che, ove la propria posizione non fosse ampiamente condivisa dal Consiglio stesso, riterrà opportuno dimettersi dai propri incarichi di Vice Presidente e di Amministratore della Banca».

Il Consiglio di Amministrazione ha rinviato la discussione dell'argomento alla riunione convocata per il 9 giugno.
Nella comunicazione ai consiglieri Malcalza critica l'operato dell'amministratore delegato e del Cfo, Arturo Betunio. Critiche che portano Malacalza «a rivedere - si legge - il proprio rapporto di fiducia con Bastianini e a non condividere più gli indirizzi di gestione che vengono attualmente espressi».

© Riproduzione riservata