Finanza & Mercati

Oro, il prezzo accelera e supera quota 1.307 dollari

preziosi

Oro, il prezzo accelera e supera quota 1.307 dollari

  • –di
(Ansa/Ap)
(Ansa/Ap)

Balzo in avanti dell’oro, che inizia la settimana in forte rialzo (qui le quotazioni in tempo reale). A New York infatti il future per scadenza ravvicinata ieri ha superato di slancio la soglia dei 1.307 dollari per oncia, il massimo da circa 10 mesi. Ad alimentare gli acquisti sono state le incertezze dei mercati sulla scia delle “deludenti” notizie giunte venerdì notte da Jackson Hole (Wyoming ) circa la politica monetaria di Fed e Bce che hanno favorito un nuovo indebolimento del dollaro sull’euro. Chiunque sperava di ricevere indicazioni sulla tempisticia dell’inizio della riduzione del bilancio della Federal Reserve e del prossimo rialzo dei tassi è infatti rimasto deluso. Come previsto, il governatore Janet Yellen non ha parlato dell’economia Usa se non per dire che è «forte».

Nel suo discorso da Jackson Hole, dove ogni anno la banca centrale Usa organizza un simposio che riunisce il gotha della finanza mondiale, la Yellen non ha parlato delle condizioni dei mercati finanziari nè dell’outlook della politica monetaria. Quindi, nel dettaglio, nessuna indicazione ufficiale su due questioni cruciali: la tempistica del prossimo rialzo dei tassi e dell’inizio della riduzione del bilancio della Fed, arrivato a valere 4.500 miliardi di dollari sulla scia di tre round di un programma di acquisto di bond ipotecari e Treasury.

Tutto questo comunque appare favorevole a una risalita dell’oro che - secondo Bank of America - potrebbe puntare a quota 1.400 dollari nel giro di qualche mese soprattutto se i tassi Usa di lungo periodo restareanno ancora bassi.

© Riproduzione riservata