Finanza & Mercati

5/7 Solidi parametri di valutazione

    TECNICHE DI INVESTIMENTO

    Borsa, sette indizi per capire se un’azione salirà

    Quali sono gli indicatori da tenere d'occhio per individuare i titoli destinati a guadagnare nel medio-lungo termine? Ecco sette pilastri delle tecniche di investimento “value”

    5/7 Solidi parametri di valutazione

    Attenzione poi a cercare di separare il concetto di prezzo da quello di valore. Come dice Warren Buffett: il prezzo è quello che paghi, il valore è quello che prendi. Se i mercati fossero perfetti prezzo e valore andrebbero a braccetto, ma come sappiamo la realtà è ben diversa. Quindi bisogna affondare le mani negli indicatori, a partire dal P/E (prezzo/utili), che però racconta solo una parte della verità. Va per esempio anche considerato il PEG (Price/Earnings to Growth), ovvero il rapporto tra il P/E e il tasso di sviluppo annuale previsto per gli utili di una società. E' una buona regola anche verificare come i principali indicatori “interagiscono” tra loro: il margine operativo lordo, il ROE, ma anche il p/b (price to book ratio), ossia il rapporto tra la capitalizzazione di mercato di una società e il suo patrimonio netto contabile. Quest'ultimo è un indicatore utile per capire se e quanto un'azienda sia sottovalutata o sopravvalutata in Borsa.

    © Riproduzione riservata