Finanza & Mercati

Accordo con Alibaba, la Centrale del latte venderà online in Cina.…

MADE IN ITALY

Accordo con Alibaba, la Centrale del latte venderà online in Cina. Il titolo fa boom in Borsa

(Epa)
(Epa)

Il latte italiano sbarca sulle tavole cinesi (anche) con il commercio online, grazie a una partnership fra la Centrale del Latte d'Italia e il Gruppo Alibaba.
L'accordo riguarda la vendita del latte intero a lunga conservazione con marchio Mukki attraverso Tmall, la piattaforma business-to-consumer del gruppo. Il bacino di clienti che si apre è di 460 milioni di clienti, con prospettive di espansione anche sul breve periodo. La Centrale del Latte d'Italia, che conta 5 stabilimenti e 450 dipendenti, è quotata sul segmento Star dal 2001 ed è il terzo player italiano del mercato del latte fresco e a lunga durata, con posizioni di leadership in Piemonte, Liguria, Toscana e Veneto. Non è la prima volta che un’azienda del made in Italy si mette “in vetrina” su Alibaba. Di recente il marchio del design Alessi ha inaugurato uno store monomarca proprio su Tmall.

L’azienda: grande opportunità di crescita. Il titolo vola a +13,5%

Sullo sfondo dell’intesa c’è l’espansione dei marchi italiani sul mercato orientale. Come ha spiegato Luigi Luzzati, presidente del Gruppo Centrale del Latte d'Italia, si sta creando una «grande opportunità» per la crescita del gruppo. «In base alle elaborazioni di Clal, le importazioni di latte Uht in Cina negli ultimi 4 anni sono aumentate di quasi sei volte e tra il 2015 e il 2016 del +36,5%, incrementi giustificati da una sempre maggiore richiesta da parte dei consumatori cinesi di prodotti di qualità e sicuri dal punto di vista alimentare». L’accordo ha fatto decollare il titolo di Centrale del latte d’Italia a Piazza Affari: un balzo del 13,5%, a un prezzo di 4,1 euro, il doppio del +6,7% che si era già raggiunto in mattinata. Gli investitori festeggiano un’intesa che amplierà il bacino di clientela del gruppo sul mercato cinese, dopo aver già avviato le prime esportazioni nel 2014. Su Tmall, la piattaforma designata per le vendite, i consumatori cinesi avranno la possibilità di acquistare latte a lunga conservazione (latte UHT con shelf life di 300 giorni), 100% italiano, a marchio Mukki, brand toscano del gruppo Centrale del latte d'Italia.

La cavalcata di Alibaba

Fondata nel 1999 e sbarcata alla Borsa di New York nel 2014, Alibaba è una holding del commercio elettronico che vanta all’interno del suo portafoglio marchi che vanno dall’e-commerce classico ai sistemi di pagamento online, passando per i fondi venture capital e le quote in testate editoriali classiche (South China Morning Post). Dopo l’Ipo da record a Wall Street, con quasi 22 miliardi di dollari rastrellati, il gruppo è cresciuto fino a capitalizzare circa 444 miliardi di dollari. Le sua azioni sono vendute a 173 dollari.

© Riproduzione riservata