Finanza & Mercati

Fca e Stm al top a Piazza Affari, in coda Saipem e Leonardo

  • Abbonati
  • Accedi
IL 2017 DELLE BORSE

Fca e Stm al top a Piazza Affari, in coda Saipem e Leonardo

E' di Fca la miglior performance del 2017 fra le big di Piazza Affari. In base ai dati diffusi da Borsa Italiana, il titolo della casa automobilistica ha guadagnato il 73,5% negli ultimi 12 mesi risultando il miglior titolo del Ftse Mib, seguita da Stmicroelectronics (+70,1% dopo il +71% del 2016), FinecoBank, (+60,1%), Ferrari (+59%) e Moncler (+58,8%). La performance peggiore del 2017 e' quella di Saipem (-28,5%), seguita da Leonardo (-25,1%), Tenaris (-22,4%), Mediaset (-21,3%) e Bper Banca (-16,76%). Per quanto riguarda gli indici il Ftse Mib ha guadagnato il 13,6%, che si confronta con la flessione del 10,2% accusata nel 2016.

Il 2017 chiude positivamente in generale per tutte le Borse europee, con rialzi spesso in doppia cifra. Maglia rosa del Vecchio Continente è Atene, che ha terminato l'anno con un rialzo del 24,7%. Al secondo posto il Ftse All Share di Piazza Affari (+15,6%), mentre il Ftse Mib si ferma a +13,6% ed è superato dal +14,1% di Zurigo. Segue Francoforte con un +12,5%, a cui si accodano Parigi (+9,3%) e Londra (+7,6%).

Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia del nostro Paese. La capitalizzazione complessiva delle società quotate si attesta infatti a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi comunicato a fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è ora pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% di un anno fa e il 34,8% del 2015.

© Riproduzione riservata