Finanza & Mercati

Atlantia: la Consob spagnola conferma autorizzazione Opa su Abertis

via libera della Cnmv

Atlantia: la Consob spagnola conferma autorizzazione Opa su Abertis

Il consiglio della Consob spagnola (Cnmv) ha deciso, in risposta alle richieste dei ministeri dello Sviluppo e dell'Energia, del Turismo e Agenda digitale del 7 dicembre 2017, di mantenere l'autorizzazione concessa il 9 ottobre 2017 ad Atlantia in relazione all'offerta dell'acquisizione di azioni di Abertis Infraestructuras, considerando che l'offerta soddisfa tutti i requisiti previsti dal regio decreto 1066/2007, relativo alle offerte pubbliche di acquisto. Lo rende noto la Cnmv in un comunicato.
La decisione della Cnmv si basa sulla considerazione che le autorizzazioni a cui si fa riferimento, a oggi richieste per entrambi fornitori, non sono incluse nella sezione 2 dell'articolo 26 del Regio decreto, si legge nella nota.

Tra le spiegazioni: le autorizzazioni non sono «richieste dall'offerta», ma relative al trasferimento indiretto di determinate attività o contratti di Abertis; non sono amministrative di organi di controllo, ma di semplice autorizzazione o consenso; il Regio decreto sulle Opa considera la possibilità di altre autorizzazioni richieste in seguito all'acquisizione di controllo della compagnia oggetto dell'offerta che non sono state richieste o ottenute quando l'offerta è stata autorizzata; l'esigenza di preventive autorizzazioni costituisce un'eccezione al principio di libera trasmissibilità delle azioni delle società quotate (e in generale al principio della libertà di circolazione dei capitali).
In ogni caso - conclude il comunicato - la Cnmv esprime il suo rispetto per le richieste dei ministeri competenti e fiducia affinché il processo possa andare avanti normalmente.

© Riproduzione riservata