Finanza & Mercati

Generali premiata dagli analisti in vista del rafforzamento dei grandi soci

ASSICURAZIONI

Generali premiata dagli analisti in vista del rafforzamento dei grandi soci

Nuovi giudizi positivi su Generali in attesa dei conti e sulle aspettative di crescita dei grandi soci italiani nel capitale. Giusto ieri il presidente Gabriele Galateri di Genola ha dato il benvenuto al rafforzamento della famiglia Benetton nel capitale della compagnia. A questo punto il mercato guarda con attenzione alle prossime evoluzioni dell’azionariato. Questo in attesa che vengano approvati i conti del 2017. L’appuntamento per l’approvazione dei risultati è in agenda per il prossimo 14 marzo.

In vista di quella data, e malgrado un contesto fortemente negativo dei mercati azionari, Jp Morgan è uscita con un report in cui premia la compagnia con un giudizio «overweight» e con un target price di 20 euro per azione, più di quanto riconosca alla partecipata Mediobanca - «neutral» con prezzo obiettivo a 17 euro - mentre Autonomus ha modificato la propria raccomandazione da neutral ad outperform. Un upgrade legato alla considerazione che Generali ha una posizione di capitale molto forte, che il piano di cessione degli asset sta procedendo secondo la tabella di marcia con un incasso al momento superiore ai 600 milioni e a uno scenario che già sconta un favorevole rialzo dei tassi. Sullo sfondo anche il futuro nuovo assetto azionario con il rafforzamento dei Benetton e le mosse degli altri soci.

© Riproduzione riservata