Finanza & Mercati

Creval, sconto del 16% per l’aumento. Le nuove azioni a 10…

BANCHE

Creval, sconto del 16% per l’aumento. Le nuove azioni a 10 centesimi

Il Cda del Creval ha dato il via libera all'aumento di capitale da 700 milioni, che scatterà così lunedì prossimo per chiudersi l'8 marzo. Definito il prezzo delle azioni di nuova emissione, che sarà pari a 10 cent con uno sconto sul Terp che si attesterebbe così attorno al 16%. Il buon esito dell'operazione - che si prospetta iperdiluitiva, visti i 7 miliardi di nuove azioni - è garantito dal consorzio di 11 banche d'affari guidato da Mediobanca che comprende anche Banco Santander, Barclays, Citigroup e Credit Suisse (in qualità di co-global coordinator e joint bookrunner), Commerzbank e Société Générale (in qualità di senior joint bookrunners), Banca Akros, Equita Sim e Keefe, Bruyette & Woods (joint bookrunners) e MainFirst (co-lead manager). Da notare che dal consorzio si è sfilato all'ultimo Jefferies.

«Siamo molto fiduciosi che il mercato risponderà bene», ha affermato Andrea Vismara, amministratore delegato di Equita, che fa parte del consorzio di garanzia per l'operazione. Creval è «una società che ha fatto molta pulizia» e che «dal punto di vista operativo ha molte prospettive». Se è vero che l'aumento è insomma in rampa di lancio, è anche vero che la banca (in calo del 4,26% in Borsa) guarda già oltre. Ovvero al consolidamento che scatterà con tutta probabilità nei prossimi mesi. Una volta ripulito dai 2,2 miliardi di crediti deteriorati, l'istituto conterà su un Npe ratio al di sotto del 10%. E su una rete, di circa 200 sportelli, ben radicata in una regione vitale come la Lombardia. Se questo si combina con una dote di Dta (crediti d'imposta) di circa 240 milioni, si capisce come il gruppo presieduto da Miro Fiordi possa diventa appetibile agli occhi di potenziali acquirenti.

Oggi, in attesa del Cda straordinario, il titolo del Credito Valtellinese in Borsa ha sofferto chiudendo la seduta con una calo superiore al 4% a quota 10,23 euro.

© Riproduzione riservata