Finanza & Mercati

Come imparare a risparmiare con le figurine Panini

  • Abbonati
  • Accedi
Giovani e soldi

Come imparare a risparmiare con le figurine Panini

Nella filiale di banca Intesa Sanpaolo in Piazza Cordusio oggi si è parlato dei giovani, delle loro esigenze, delle loro incertezze e delle possibili soluzioni per venire incontro alle loro necessità. Oggetto dell'incontro la presentazione di una ricerca Ipsos sul mondo dei ragazzi italiani, il punto sulla partnership tra Intesa Sanpaolo e il gruppo Panini rivolta ai più piccoli e il lancio della campagna pubblicitaria sharing dreams che partirà in questi giorni e per la quale sono stati spesi 2 milioni di euro. Il tutto in presenza di un testimonial d'eccezione: il calciatore Andrea Pirlo.

La ricerca Ipsos
Dalla ricerca Ipsos emerge il clima di forte incertezza che spinge i giovani a risparmiare di più proprio con l'obiettivo di porre le basi per concretizzare progetti futuri. « E noi sentiamo l'urgenza di investire sui giovani – ha spiegato Andrea Lecce, direttore marketing di Intesa Sanpaolo –. Per questo puntiamo a creare prodotti e contenuti che diano anche ai più piccoli autonomia». Da tempo il gruppo IntesaSanpaolo sostiene importanti eventi che coinvolgono il mondo dei ragazzi: XFactor, i fumetti, i videogame, il fantasy. E la possibilità di aprire un conto corrente anche in tenera età insieme a un salvadanaio digitale che permetta di fissare degli obiettivi da raggiungere nel tempo sono ulteriori iniziative che ampliano il raggio d'azione.

Il conto corrente XMe Conto Up!
In particolare il conto corrente XME Conto Up! rivolto ai bambini e ai ragazzi che non abbiano ancora compiuto 18 anni (sono stati già aperti circa 20mila conti di questo tipo) nasce proprio con l'obiettivo di avvicinare anche i più piccoli al mondo del risparmio. E lo fa facendo leva sul gioco: la partnership con lo storico gruppo Panini “premia” infatti i bambini che aprono il conto corrente, regalando loro l'album dei calciatori e una confezione con 100 pacchetti di figurine. Quanto basta per trasformare i pargoletti in mini-risparmiatori, anche solo per la durata dell'incontro con il cassiere della filiale: lo scopo è infatti quello di portarsi a casa le figurine più che diventare correntista. Ma è comunque un primo passo che può essere importante: saranno poi i genitori in primo luogo a coltivare l'educazione finanziaria dei propri figli avvicinandoli progressivamente a strumenti che permettano loro di capire come accumulare i piccoli risparmi come per esempio la paghetta.

Le figurine Panini

«È un'iniziativa che sta andando benissimo – sottolinea Antonio Allegra, direttore Mercato Italia Figurine e Card Panini -. Si tratta di un progetto intergenerazionale con genitori che accompagnano i figli in banca ad aprire un conto». XME Conto Up! è gratuito, mantiene le stesse condizioni fino a 18 anni e offre una remunerazione dell'1 per cento. Può essere sottoscritto presso tutte le filiali Intesa Sanpaolo.

© Riproduzione riservata