Finanza & Mercati

Caccia aperta agli Npl del Crédit Agricole

In primo piano

Caccia aperta agli Npl del Crédit Agricole

Si scalda la gara per l’acquisto dei 6 miliardi di Npl lordi messi in vendita in Italia dal Crédit Agricole. Nei giorni scorsi, sul tavolo dell’advisor Kmpg, sono arrivate le prime offerte preliminari, non vincolanti. Secondo indiscrezioni, ad affacciarsi sul dossier ci sarebbero diversi colossi internazionali. Tra questi, citava ieri Bloomberg, ci sono Cerberus (in coppia con Banca Ifis) e Crc con Bayview. A quanto risulta al Sole 24Ore, però, in competizione ci sarebbero altri soggetti, tra cui il gruppo britannico Arrow Global, la svedese Hoist Finance, il colosso statunitense D.e. Shaw e il fondo italiano Spaxs, la Spac del manager-banchiere Corrado Passera. Il portafoglio in vendita è composto da crediti al consumo, prestiti alle pmi garantiti, e per la parte restante crediti unsecured, tutti contenuti in quattro veicoli di cartolarizzazione di diritto lussemburghese.

© Riproduzione riservata