Finanza & Mercati

Boeing si allea con brasiliana Embraer, joint venture nell'aviazione…

  • Abbonati
  • Accedi
industria aerea

Boeing si allea con brasiliana Embraer, joint venture nell'aviazione civile

Si alza il livello della concorrenza nei cieli tra Boeing e Airbus. Il gruppo statunitense Boeing e Embraer hanno raggiunto un'intesa strategica che prevede che il colosso Usa prenderà il controllo delle attività nel settore civile del produttore brasiliano. L'accordo è stato comunicato attraverso una nota congiunta dei due gruppi. Nel dettaglio, Boeing e Embraer hanno siglato un protocollo per creare una joint venture alla quale verranno conferite le attività di Embraer nel settore dell'aviazione commerciale e dei servizi, il cui controllo per l'80% sarà in mano a Boeing. Con questa operazione, la totalità delle attività di Embraer nell'aviazione commerciale viene valorizzata 4,75 miliardi di dollari. L'intesa è finalizzata, secondo la nota dei due gruppi, a permettere loro di avere un posizionamento tale nel mercato da poter offrire una gamma completa di aerei commerciali altamente complementari, con capacità tra i 70 e 450 posti. «Realizzando questa partnership strategica, disporremo di una posizione ideale per dare un significativo valore ai nostri clienti, ai dipendenti e agli azionisti delle due società, tanto in Brasile che negli Stati Uniti», ha dichiarato Dennis Muilenburg, amministratore delegato di Boeing, come riportato in una nota.

Boeing allargherà la propria offerta nel segmento medio

Una volta che l'accordo sarà finalizzata, questa joint venture, dedicata all'aviazione commerciale, sarà gestita dal Brasile. Questa transazione, che arriva dopo numerosi rumors circolati sul mercato, permetterà al gruppo Usa di aggiungere al suo portafoglio anche apparecchi con capacità fino a 150 posti. Questo consentirà a Boeing di tenere testa, nel segmento dei velivoli di media grandezza, alla concorrente di sempre, l'europea Airbus, che nell'ottobre scorso ha annunciato una alleanza con la canadese Bombardier in particolare per gli aerei della serie C. Embraer è il terzo costruttore al mondo del settore aereo con un fatturato di 6 miliardi di dollari e 16mila dipendenti. La società brasiliana è stata privatizzata nel 1994 e rappresenta una delle punte di eccellenza dell'industria del Paese sudamericano. Il gruppo è attivo, oltre che nell'aviazione civile, anche in quella militare, proponendo anche una gamma di jet privati.

Tonfo alla Borsa di San Paolo per i titoli Embraer (-7%)

Negativa la reazione alla notizia dei titoli Embraer sul mercato brasiliano. Dopo l'apertura della Borsa di San Paolo, le azioni del gruppo hanno accusato una flessione del 7,01% a 25,06 reais. A Wall Street, invece, poco mossi i titoli del gruppo Usa che segnano un +0,21 per cento.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata