Finanza & Mercati

Fincantieri vola in Borsa, faro su maxi-gara per fregate Usa

  • Abbonati
  • Accedi
navale

Fincantieri vola in Borsa, faro su maxi-gara per fregate Usa

Andamento titoli
Vedi altro

Fincantieri vola a Piazza Affari, su un articolo del Sole 24 Ore secondo il quale la società è già al lavoro sulla prossima sfida: la maxi-commessa da 20 miliardi di dollari della Marina militare Usa per venti fregate.
Le offerte per le fregate della Marina americana dovranno essere presentate entro giugno 2019 nell`ambito di una gara che vede la partecipazione di un numero consistente di aziende. Ma Il Sole spiega che Fincantieri ha doppia probabilità: si presenta infatti sia in consorzio con Lockeed Martin, come cantiere di riferimento per la versione customizzata delle Lcs, o attraverso il suo “braccio” Usa, Marinette Marine, con un progetto basato sulle Fremm.
Intanto, sempre Il Sole, riferisce che sarebbe prossimo alla presentazione ai Governi di Italia e Francia il progetto di collaborazione nel settore militare tra l’azienda e Naval Group. Progetto che prevederebbe la costituzione di una holding in joint venture e il contestuale scambio azionario tra Fincantieri e Naval.
Gli analisti di Equita, però, ricordano che sarà «da verificare se le recenti tensioni tra Italia e Francia possano rappresentare un ostacolo alla realizzazione del progetto fortemente sostenuto dai ceo». Equita raccomanda cautela (Hold), stimando un target di prezzo a 1,3 euro. Anche Mediobanca consiglia prudenza con target a 1,09 euro.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata