Finanza & Mercati

Ei Towers, il Governo non esercita il Golden Power. Prosegue…

  • Abbonati
  • Accedi
acquisizione F2I e mediaset

Ei Towers, il Governo non esercita il Golden Power. Prosegue l’iter dell’Opa

Il Governo ha dato semaforo verde all'operazione di acquisizione di Ei Towers promossa da F2i e Mediaset a metà luglio. Il comunicato della società rende noto che «la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso a F2i copia della delibera del Consiglio dei Ministri dello scorso 8 agosto 2018, con la quale è stata accolta la proposta del Ministero dell'Economia e delle Finanze di non esercizio dei poteri speciali», ossia del così detto Golden Power.

Il comunicato ricorda infatti che tra le condizioni necessarie per la bontà dell'offerta è previsto anche «che non siano pervenute, entro il secondo giorno di Borsa aperta antecedente la data di pagamento del corrispettivo, comunicazioni, da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, inerenti l'esercizio di veti e, o rilevi e, o l'apposizione di condizioni in merito all'acquisizione del controllo di Ei Towers da parte dell'Offerente». Lo scorso luglio F2i e Mediaset, attraverso il veicolo 2i Towers holding, hanno lanciato un'offerta pubblica di acquisto su Ei Towers, mettendo sul piatto 57 euro per azione. In particolare F2i detiene il 60% del veicolo e Mediaset il restante 40%.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata