Finanza & Mercati

Ricchetti vola sopra il prezzo d'opa, ma soci escludono rilanci

  • Abbonati
  • Accedi
ceramiche

Ricchetti vola sopra il prezzo d'Opa, ma i soci escludono rilanci

Andamento titoli
Vedi altro

Ceramiche Ricchetti in volata a Piazza Affari, dopo il lancio dell'offerta pubblica di acquisto finalizzata al delisting. Nonostante il Ftse All Share perda quota, le azioni sono entrate anche in asta di volatilità e vantano la performance migliore della Borsa Italiana. I titoli, però, si sono portati al di sopra del prezzo al quale verrà lanciata l'offerta pubblica di acquisto, a 0,215 euro per azione. Evidentemente gli investitori stanno scommettendo su un rilancio, sebbene i soci che hanno promosso l'operazione abbiano posto come condizione sospensiva proprio eventuali ritocchi del prezzo.

Nel dettaglio il fondo QuattroR Sgr, Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano hanno firmato un accordo finalizzato all’acquisizione del controllo da parte di QuattroR SGR di Ceramiche Ricchetti. Le società costituiranno un a newco che lancerà un'opa sull'azienda emiliana di ceramiche. Newco controllata da Quattror Sgr, società di gestione del risparmio, che ha iniziato a operare a fine 2016, gestendo un fondo di oltre 700 milioni di euro specializzato in investimenti in aziende italiane in temporaneo squilibrio finanziario. I sottoscrittori del fondo QuattroR sono primari investitori istituzionali italiani tra i quali Cassa depositi e Prestiti (anchor investor), Inail, Inarcassa e Cassa Forense. Quanto a Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano sono società indirettamente controllate dalla famiglia Zannoni e ad oggi sono titolari di una partecipazione di controllo di Ceramiche Ricchetti, pari al 62,414% del capitale sociale .

Più nel dettaglio, QuattroR Sgr, Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano hanno costituito una newco nella quale sono confluite le azioni della società detenute dai soci, ossia la quota del 62,414% del capitale sociale, attualmente di proprietà di Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano, tutti i crediti derivanti dai finanziamenti da soci e da parti correlate verso la società medesima, di cui sono titolari Fincisa, Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano e Afin. altra società riconducibile al controllo della famiglia Zannoni, oltre che le risorse finanziarie necessarie per il perfezionamento dell’operazione. La newco sarà controllata da QuattroR e partecipata da Fincisa e Ceramiche Industriali di Sassuolo e Fiorano, le quali co-investiranno, mantenendo, pertanto, un investimento indiretto di minoranza. La società investirà fino a 40,4 milioni di euro in Ceramiche Ricchetti, sia mediante risorse per cassa, sia tramite compensazione di finanziamenti soci/parti correlate, in funzione dell’andamento dell’opa e delle esigenze del nuovo piano industriale in fase di elaborazione.

QuattroR Sgr rileverà le azioni di Ceramiche Ricchetti a un prezzo per azione di 0,215 euro, livello in linea con i valori di ieri (0,211 euro il prezzo di riferimento di ieri). Allo stesso prezzo sarà lanciata un'opa sul totale delle restanti azioni. Se sarà raggiunto il possesso di una quota superiore al 90% del capitale, non sarà ripristinato il flottante. «L’operazione - è stato spiegato in una nota - è stata condivisa per supportare il rilancio della società e assicurare il rafforzamento della struttura finanziaria e patrimoniale della stessa».

Tra le condizioni sospensive dell'operazione c'è la circostanza che non sorga l’obbligo di promuovere l’opa ad un prezzo superiore al prezzo stabilito, oltre alla stesura di un piano industriale e alla sottoscrizione dell’accordo di risanamento dell'azienda.
Le controparti che hanno lanciato l’opa hanno deciso di mantenere l’attuale struttura manageriale della società, guidata dall’ad, Maurizio Piglione, e dal direttore generale, Matteo Davoli, ai quali sarà offerta la possibilità di co-investire nel capitale di newco attraverso la sottoscrizione di un piano di incentivazione in linea con la best practice di mercato.

(IL Sole 24 Ore Radiocor)

© Riproduzione riservata