Food24

Torino, il Circolo della Stampa diventa meta gourmet

Luoghi

Torino, il Circolo della Stampa diventa meta gourmet

Il Circolo della Stampa di Torino festeggia i 60 anni rilanciandosi non solo come casa dei giornalisti ma anche come ristorante di qualità aperto alla città. Per questo ha affidato la cucina allo chef Marco Inglese, formatosi al Cambio di Torino e poi con esperienze nel catering e nella pasticceria di Stratta prima di approdare in hotel 5 stelle come il Bentley di Genova e in vari ristoranti stellati. Dopo essere stato il responsabile di quattro ristoranti al Centro della Borsa di Dubai, Inglese è tornato in Italia ed ora affronta una sfida che non è solo gastronomica ma anche culturale.

Perché il ristorante sarà parte integrante di un Circolo caratterizzato da una fitta agenda di incontri, dibattiti, presentazioni di libri, appuntamenti musicali. La sera, per il momento, il ristorante del Circolo della Stampa è aperto solo su prenotazione, proprio per la necessità di operare in sintonia con gli eventi che si svolgono nelle antiche e prestigiose sale del Palazzo Ceriana Mayneri.
Invece a pranzo i 25-30 coperti saranno a disposizione di chi cerca un pasto veloce ma di qualità e con proposte che si rinnovano di continuo. Dal panino dolce con aragosta e servito con patate e salsa guacamole sino ai tagliolini di ragù al coniglio, dall'insalata di quinoa mediterranea al sottofiletto di fassona in crosta di nocciole e ragù di verdure di stagione. Attenzione al territorio, con la riproposta della finanziera, e piatti di mare come il salmone marinato all'aneto e agrumi, con panbrioche e panna acida.

Anche i prezzi sono contenuti e rappresentano un elemento fondamentale per far crescere l'offerta gastronomica in una zona centrale di Torino ma priva di una ristorazione di alto livello (con l'eccezione del vicino Cacimperio). Il Circolo punta sulla capacità di attrazione di un'area che è vicina all'Unione industriale, alle stazioni ferroviarie, al nuovo polo culturale legato al Politecnico e alla trasformazione delle Ogr. Proponendo occasioni di incontro intorno ad un tavolo ricco di piatti di grande qualità.

© Riproduzione riservata