Food24

Notti prima degli esami: ecco i menù antistress

Notizie

Notti prima degli esami: ecco i menù antistress

Per affrontare la fase più epica della vita di uno studente, quella che è ormai un tormentone di ogni fine giugno, che rievoca film e vecchie canzoni anni Ottanta, e per la quale puntualmente si sperticano in suggerimenti medici di base, psicologi, specialisti del sonno, ecco anche i consigli motivazionali degli chef e la ricetta perfetta: per la Notte prima degli esami, ora ci sono i menù antistress di Just Eat, azienda quotata alla borsa di Londra, che consegna pasti a domicilio in tutto il mondo.

Maturità #NoPanic, i consigli di Alessandro Borghese
Tante quest'anno le iniziative a sostegno dei giovani alle prese con la maturità, a partire dai video del Ministero dell'istruzione, che al grido di #NoPanic, diffonde sulla rete le indicazioni dell'astronauta Samanta Cristoforetti (“Arrivare sereni, rilassati e riposati, meglio se dopo una buona notte di sonno”), quelli “tecnici” del linguista Luca Serianni, docente di storia della lingua italiana alla Sapienza di Roma (oggi per la prima prova di italiano consigliava “l'articolo di giornale solo se si ha esperienza di scrittura giornalistica; mentre l'analisi del testo se si ha una buona conoscenza del programma di letteratura affrontato nell'ultimo anno”) e i consigli alimentari dello chef Alessandro Borghese che punta tutto sulla prima colazione, sul mangiare bene e a orari regolari, nutrendosi di carboidrati e proteine. Sono necessari. Per riprendere le forze e continuare a ripassare, va bene “un bel frullato energetico: banana, kiwi, un po' di latte, un po' di zucchero”.

I menù della Notte prima degli esami di Jast eat
Per i maturandi 2017 Just Eat ha creato piatti sani e gustosi: consegna a domicilio a Milano e a Roma fino al 25 giungo i menù preparati ad hoc da 20 ristoranti. Burger veg, bagel al salmone, tramezzini, insalate, estratti di frutta e verdura e qualche dolce cancelleranno gli incubi notturni scatenati da minacciose commissioni d'esame, formule matematiche irrisolvibili, traduzioni ed esposizioni orali? Non è garantito, ma di sicuro manterranno gli studenti freschi e leggeri, scongiurando abbiocchi postprandiali. Perfino dopo una lasagna.

Parola chiave, leggerezza
«La parola chiave è leggerezza» afferma Marco Merlini, specialista in Scienza dell'alimentazione. Che consiglia i 5 canonici pasti al giorno, partendo da una colazione a base di caffè con una tazza di latte parzialmente scremato o uno yogurt bianco o alla frutta con un cucchiaino di miele. Fette biscottate con marmellata, cereali o muesli, 5 o 6 biscotti secchi oppure, se si preferisce una colazione salata, un toast con prosciutto cotto e una sottiletta.
Per gli irriducibili del panino, sono da preferire ingredienti semplici come pollo, salmone, mozzarella e pomodoro, prosciutto cotto o crudo sgrassati, verdure grigliate. A cena via libera alle proteine con abbondante verdura, una o due fette di pane (meglio se integrale) e frutta (fresca, frullata, centrifugata).

Non rinunciare alle gratificazioni
«Non bisogna rinunciare alle gratificazioni - avverte Elena Sarfati, specialista in scienze dell'alimentazione, che collabora a un protocollo di nutrizione in oncologia all'ospedale Sant'Andrea di Roma - No alle privazioni: in questi giorni, durante gli esami, è perfetto il gelato o un panino come snack. Meglio integrare i pasti con della frutta secca che aiuta la concentrazione: ideali anche per cancellare la stanchezza 15 grammi di noci e mandorle»

La squadra di Just Eat a Milano e a Roma
In cucina, per gli studenti sotto esame di Just Eat sono già a lavoro a Milano gli chef della Vintage Bakery, che per l'occasione propone a pranzo e a cena bagel a base di salmone e formaggio cremoso da accostare a dissetanti centrifugati; quelli della catena Fatto Bene Burger con i suoi veggie burger e salad, o ancora i creativi del tramezzino di TRAM, Laboratorio del Tramezzino Veneziano che offre un box speciale a più gusti. Partecipa anche That's Vapore con proposte super healthy e Sorry Mama! Lasagneria Artigianale.
I menu a domicilio della maturità sono in preparazione anche nella Capitale nelle cucine di Bakery House con sandwich al prosciutto crudo di Parma, mozzarella e Brie da accostare a golosissimi Vegan Cookie, o in quella del mitico Trapizzino che compone le sue specialità al gusto di parmigiana di melanzane e pollo alla cacciatora. Sono in squadra con Just Eat anche Panino Giusto, Dulcamara con le sue insalate e tutte le varianti di pollo della catena T-Bone.

© Riproduzione riservata