Food24

Un campione del «Flair» per il Coffee Negroni di Hausbrandt

  • Abbonati
  • Accedi
in Primo Piano

Un campione del «Flair» per il Coffee Negroni di Hausbrandt

Bruno Vanzan
Bruno Vanzan

Caffè espresso con Vermouth ambrato, bitter, gin, liquore alla nocciola e ghiaccio. Sono questi gli ingredienti del nuovo Coffee Negroni, una rivisitazione in chiave moderna del grande cocktail all'italiana - il Negroni, appunto - firmata da Bruno Vanzan per Hausbrandt.

Il marchio triestino della torrefazione conferma dunque il legame con una figura di spicco del bartendering internazionale, qual è l'originale ed “energetico” Campione del mondo di Flair.

Per la creazione del nuovo coffee cocktail è stata scelta la miscela top di gamma Gourmet, 100% Arabica composta in prevalenza dalle due monorigini Etiopia Sidamo e Etiopia Limu, che con i suoi sentori di agrumi e spezie al palato rivela un gusto finissimo di cacao e bene si abbina agli altri ingredienti del cocktail. L'innata versatilità del caffè si esprime in un drink che segna il passo delle tendenze nel bartendering e che aspira a diventare il nuovo protagonista dell'aperitivo all'italiana.

Il Flair da campione di Vanzan
Romano di nascita, milanese d'adozione, il trentenne Bruno Vanzan è il campione del mondo in carica di Flair. Una carriera iniziata a 18 anni nella periferia romana, costellata poi di viaggi, studio e allenamento, porta il bartender alla passione per il flair. La prima competizione nel 2006, nel 2008 si laurea Campione del Mondo Bacardi e Martini. Nel 2010 è tra i Top10 bartender al mondo. Nel 2015 diventa vice campione del mondo WFA (la più grande associazione di flair bartender del globo) e nel 2016 vince il premio come miglior cocktail al campionato del mondo IBA in Giappone.

Vanta 78 vittorie e 112 trofei vinti in oltre 150 gare internazionali. E ama dire: “Ho fatto dei cocktail la mia vita”.

© Riproduzione riservata