Food24

Italian Wine Unplugged: vademecum digitale sui vitigni italiani (per…

Vino

Italian Wine Unplugged: vademecum digitale sui vitigni italiani (per esperti/appassionati/curiosi)


La sfida è nella premessa di Monty Waldin, che evidenzia come l'Italia possieda 590 vitigni coltivati in più di 500 aree diverse. La catalogazione sembra impossibile, ma è questo l'intento con cui Stevie Kim e Ian D'Agata (assieme a una nutrita squadra di ricerca) hanno scritto “Italian Wine Unplugged Grape by Grape”.
Il libro/guida - uscito per ora in ebook, ma già pronto per l'uscita cartacea verso fine anno - è “il modo più divertente per conoscere il vino a parte bere davvero”, per dirla con le parole di Joe Bastianich. Frutto di un lavoro compilatorio curato da un team di esperti e studiosi di vino italiani, è una concisa ma completa introduzione culturale e scientifica all'universo enologico del Belpaese. Il libro analizza oltre 430 varietà di vitigni autoctoni attraverso voci semplificate e accessibili per i non addetti ai lavori, perché il pubblico a cui hanno pensato gli autori è quello dei winelover che sempre più spesso si avventurano attraverso la penisola alla scoperta di quella che i romani chiamavano Enotria, ovvero la terra del vino.

Ian D'Agata e Stevie Kim

I wine lover contemporanei possono dunque disporre di un apparato iconografico esteso relativo ai vitigni con schede a colori, mappe mentali, foto delle vigne e mappe delle denominazioni protette. Prima di addentrarsi nel tecnico , il libro offre anche uno sguardo d'insieme su storia, tradizioni, specificità geografiche e ambientali che rendono comprensibile l'enorme varietà di vitigni e le specificità locali dei vini italiani.
Per qualche curioso d'oltralpe o d'oltreoceano l'ebook è una guida schematica capace di mettere ordine nel caos dell'universo-vino Made in Italy, ma perché no anche un Bignami per chi studia i vitigni nella formazione da enologo o da tecnico in vigna. Perché “porta finalmente in luce questi vitigni in un modo che tutti possano capire”, afferma Adam Teeter, co-fondatore Vine Pair, che lo definisce un “must read” per chi ama i vini d'Italia.
L'ebook è disponibile su Amazon o sul sito www.italianwineunplugged.com

© Riproduzione riservata